Biscotti chicchi di caffè!

Un chicco al cacao con aroma di caffè!

Ho trovato questa ricettina su Giallo Zafferano quando cercavo delle idee per una visita mattutina per il caffè. Mi hanno subito incuriosita! Io ho ridotto appena le dosi per non aprire un altro panetto di burro (avevo solo quelli da 100gr), con queste dosi si ottengono 27 biscottini!

Ingredienti:

  • 200 gr di farina;
  • 80 gr di zucchero;
  • 10 gr di cacao amaro;
  • 1/2 tazzina di caffè espresso (se possibile bello forte);
  • 100 gr di burro morbido;
  • 5 gr di caffè macinato (quello per la moka per intenderci);
  • 1 gr di lievito per dolci.

Utensili:

  • Ciotola capiente;
  • Mestolo;
  • Coltello a punta;
  • Setaccio;
  • Carta forno;
  • Vassoi o piatti.

Biscotti al caffè

Preparazione:

Nella ciotola mettiamo il burro morbido e lo zucchero. Se come capita spesso a me, vi dimenticate di tirare fuori il burro o vi viene voglia di impastare all’ultimo, mettete il panetto dentro una ciotola e buttatelo in microonde controllando dopo 20 secondi, non deve essere liquido.

Biscotti al caffè

Cominciamo a lavorare il tutto con il mestolo sino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungiamo il caffè espresso e quello in polvere.

Biscotti al caffè

Lavoriamo bene incorporando i caffè nell’impasto.

Biscotti al caffè

Nel setaccio o in una ciotola a parte, mettiamo la farina, il lievito e il cacao. Setacciamo tutto in una volta nel composto.

Biscotti al caffè

Lavoriamo col cucchiaio, inizialmente il composto risulterà quasi slegato, man mano che lo lavoriamo il burro si ammorbidirà rendendo il tutto più morbido.

Biscotti al caffè

Lavoriamo con le mani sul piano di lavoro non infarinato, sino a ottenere una palletta liscia.

Biscotti al caffè

Avvolgiamo nella pellicola e riponiamo in frigo per un’oretta.

Tagliamo parti di impasto con un coltello a lama liscia, lo suddividiamo in porzioni di 15 gr circa ciascuno (io le ho fatti anche da 14 e da 16, non siate così fiscali!).

Formiamo con i palmi delle mani delle polpettine che andiamo poi ad appiattire cercando di dar loro la forma del chicco di caffé. Per renderlo più simile, incidiamo una sorta di S con la punta di un coltello.

Biscotti al caffè

Sistemiamo i biscottini formati sui vassoi e riponiamo in frigo a rassodare per almeno un’ora. Devono risultare belli sodi prima di poterli cuocere.

Accendiamo il forno a 180°. I biscotti cuociono per circa 20 minuti. Controllate che la parte superiore sia duretta, così i biscottini saranno belli croccanti. Se li preferite più morbidi, la parte superiore dovrà essere cotta ma morbida.

Li poniamo a raffreddare completamente su una gratella.

Biscotti al caffè

Biscotti al caffè

 

 

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Indice

Indice