Special K!

Facciamo insieme i cereali!

Da brava fan della colazione non potevo non provare a fare in casa i cereali! Dopo avervi proposto i simil Nesquik mi sono cimentata in qualcosa di ancora più semplice e versatile, gli “special k” fatti in casa. L’idea è nata da un mio vizio, come vi ho raccontato nella newsletter ho l’abitudine di leggere le etichette dei prodotti, un po’ per capire se posso ricrearli ma anche per la mia fissa per i valori nutrizionali. I corn flakes che vi ho fatto avere con la mail settimanale sono il risultato della lettura della scatola dei cereali che ho qui in casa, mentre per questi sono andata un po’ alla cieca. Ho usato la crusca d’avena ma se preferite potete usare quella di grano o dei semi di lino macinati, ma con la prima penso di aver dato il sapore caratteristico dei cereali di marca a questi fatti in casa. L’unico difetto è che nel latte si sciolgono, ma penso che si possa ovviare al problema usando un essiccatore. Io li conservo in un barattolo ermetico e li mangio come spuntino con lo yogurt e la frutta, un abbinamento perfetto!

Ingredienti:

  • 25 gr di crusca d’avena;
  • 35 gr di farina integrale (nel mio caso di farro);
  • 15 gr di farina di mandorle;
  • 5 gr di zucchero semolato;
  • 1 gr di lievito per dolci;
  • un pizzico di sale;
  • 35 gr di latte (io li ho fatti sia col latte di soia che con quello vaccino);
  • 25 gr di acqua a temperatura ambiente.

Utensili:

  • Teglia;
  • Carta forno;
  • Ciotola;
  • Cucchiaio.

-7007-

Preparazione:

Raduniamo tutti gli ingredienti secchi in una ciotola, io ho setacciato solo il lievito per evitare grumi.

-6841-

Aggiungiamo il latte e più della metà dell’acqua, cominciamo a rimestare col cucchiaio ed aggiungiamo l’acqua sino ad ottenere un composto denso e colloso (io in entrambe le preparazioni ho usato l’intera dose d’acqua, ma come vi dico sempre dipende dalla farina che usate).

-6851-

Stendiamo sulla carta forno creando una sfoglia quanto più possibile sottile, io mi sono aiutata con una spatola ma va bene anche il dorso di un cucchiaio.

-6860-

Inforniamo in forno caldo statico a 180° per 10 minuti. Io per comodità ho usato il fornetto, si fa prima.

Sforniamo e lasciamo raffreddare qualche minuto, abbassiamo la temperatura del forno a 160°.

-7016-

Stacchiamo dalla carta forno che andiamo a sistemare nuovamente sulla teglia ed andiamo a creare i nostri cereali “spezzettando” la nostra sfoglia. Sistemiamo in unico strato sulla teglia (a me ha richiesto dalle 2 alle 3 infornate cuocerli tutti).

-7030-

Di nuovo in forno per 5-7 minuti. Lasciamo raffreddare e sgranocchiamo!

-6913- -6881- -6925-

 

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Indice

Indice