Farrotto agli asparagi!

Un “risotto” diverso dal solito!

Ho scoperto questo cereale per caso e ho già finito il sacchetto da 500 gr che avevo comprato. Mi sono innamorata! Ha meno calorie del riso, una consistenza particolare, quasi gommosina, che aiuta a saziarsi ed un sapore che oscilla tra il dolce e l’amarognolo, che lo rende perfetto per insalatone e risotti come quello che vi propongo oggi. Inizialmente voleva essere un classico farrotto agli asparagi, poi ho assaggiato un pezzetto di asparago e sono arrivati prima lo zafferano e poi all’ultimo secondo, il pomodoro secco. Ritorno alla mia frase di prima per spiegarmi meglio: in Sardegna io ho sempre e solo conosciuto gli asparagi selvatici, quelli sottili come uno spaghetto, ricchissimi di sapore e marcatamente amarognoli, questi coltivati non li avevo mai assaggiati prima, ma non ho saputo resistere quando li ho visti, erano troppo belli! Io ho usato un pomodoro secco salato, dissalandolo quasi completamente per non annullare i sapori, potete usare anche quelli in barattolo volendo!

Ingredienti:

Per una porzione:

  • 70 gr di farro;
  • 3 asparagi;
  • 1 pomodoro secco;
  • 300 ml di brodo vegetale;
  • 2 cucchiai di vino bianco, facoltativo;
  • zafferano a gusto;
  • un pezzetto di cipolla bianca o di cipollotto, facoltativi.

Utensili:

  • Pentolino;
  • Cucchiaio di legno;
  • Padella antiaderente.

Farrotto agli asparagi

Preparazione:

Per prima cosa avviamo il farrotto, io mi sono mossa come per il risotto classico, l’ho tostato con un filo d’olio nel pentolino, ho sfumato con il vino bianco e ho fatto evaporare prima di aggiungere il brodo poco per volta, lasciamo cuocere a fiamma moderata avendo cura di rimestare regolarmente e di bagnarlo quando si asciuga troppo. Il mio ha richiesto 20 minuti di cottura.

Farrotto agli asparagi

Nel frattempo mi sono occupata degli asparagi. Li ho “piegati” nella zona finale, così che si tagliassero la dove la parte più dura inizia, li ho spellati con un pelapatate e li ho tagliati a rondelle, tenendo le teste da parte. Li andiamo a saltare in padella con un filino d’olio a fiamma moderata, aggiungendo uno o due cucchiai di brodo. Mettiamo da parte e cuociamo le teste allo stesso modo. Tagliamo il pomodoro secco a tocchetti. Sciogliamo lo zafferano in due cucchiai di brodo ed aggiungiamo al farro quando si avvicina alla cottura, uniamo le rondelle di asparagi e fuori fuoco, il pomodoro secco. Serviamo caldo decorando con le punte degli asparagi.

Farrotto agli asparagi Farrotto agli asparagi Farrotto agli asparagi

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Indice

Indice