Pasta alla puttanesca!

Hai dieci minuti per il pranzo?

Con l’avvicinarsi delle feste non so voi ma io sono sempre più di corsa. Complice forse il fatto che tenere le finestre aperte per far circolare l’aria la mattina equivale a rendere casa una zona artica, nonostante non piova da qualche giorno ne ci sia vento, le temperature sopra allo zero non ci vogliono proprio stare. Poi aggiungi i malanni, la spesa, il Calendario, gli impegni vari, insomma arrivo a mezzogiorno e mezzo che mi ricordo che c’è da fare il pranzo (quando va bene) e la scelta è ovvia: pasta. Si ma pasta come? Col sugo non mi va, vediamo che c’è in frigo, tò le alicette sott’olio, ma sono pochine, poi c’è quel barattolino di capperi e quelle olive che son troppo poche per far qualsiasi cosa, e la polpa di pomodoro avanzata dalla pizza di ieri sera.

Poi l’idea! Puttanesca! In dieci minuti a tavola con un primo buono e semplicissimo, del resto la forza di questa ricetta sta proprio nella sua semplicità. Sazi e contenti, vado a chiudere le finestre prima che mi prenda un mal di schiena, così carico la lavastoviglie e si torna a creare.

Ingredienti:

Per due persone:

  • 180 gr di pasta (per me linguine);
  • 5 alici sott’olio;
  • 1 cucchiaio di capperi;
  • 200 gr di polpa di pomodoro;
  • 100 gr di olive nere;
  • Sale e origano a gusto.

Utensili:

  • Pentola antiaderente;
  • Tagliere;
  • Pentola per la pasta.

Puttanesca

Preparazione:

Mettiamo su l’acqua per la pasta e la portiamo a bollore. Saliamo e gettiamo la pasta, mettendo il timer. La mia ha cotto in 12 minuti. Nel pentolino per il sugo mettiamo un filo d’olio (io ho usato quello dei pomodori secchi, già condito con l’origano) e le alicette. Facciamo andare a fiamma moderata, sino a che le alicette non si “sfasciano”, a questo punto aggiungiamo la polpa di pomodoro e facciamo cuocere sino a che la pasta non è pronta. Tagliamo le olive a rondelle e poco prima di mettere la pasta nel pentolino col sugo, aggiungiamo a questo le olive ed i capperi. Mantechiamo a fiamma bassa, allungando con dell’acqua di cottura se necessario e serviamo bella calda! Buon appetito!

Puttanesca Puttanesca Puttanesca

Nel primo Calendario dell’Avvento di ricette avete trovato i cannelloni!

Cannelloni

L’anno dopo vi ho proposto il pollo arrosto con ceci e verdure!

pollo verdure ceci

Infine l’anno scorso una focaccia coi sapori che ricordano quelli di questa pasta, la sardenaira!

Sardenaira

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Indice

Indice