Insalata tiepida.

Come rendere chic un’insalata!

Essendo io a dieta ormai da un anno e mezzo, ho “condannato” anche il mio lui a sottostare a questa mia condizione. Ovviamente a lui riservo porzioni abbondanti, oltre al ruolo fondamentale di “mangiatore di quello che preparo per il sito ma che io non posso mangiare perché sta settimana ho già sgarrato due volte”. Non sono ferrea nel regime, tutt’altro, però vorrei mantenere la forma che ho faticosamente ritrovato (ho perso 15 kg) e non posso ammazzarmi di cardio ogni giorno, per quanto mi piaccia però capite che ad una certa mi distruggo e non va bene.

Ma torniamo a noi. Il menù cena prevedeva legumi ed insalata, di ritorno da una visita al supermercato sotto casa nei sacchetti figuravano dei pomodorini gialli e della rucolina bio fresca fresca. Da li l’idea, crostini ed insalata!

Poi strada facendo si sono aggiunti la mozzarella ed il prosciutto che hanno aggiunto una nota fresca e sapida, completando il piatto.

Tempo di preparazione? Dieci minuti (per colpa dei crostini, ma come dire di no ai crostini!).

Vi serve solo un giro di olio extravergine buono e magari un bel bicchiere di vino.

Ingredienti:

Per due persone:

  • Una lattina da 400 gr di fagioli bianchi (250 gr scolati);
  • Circa 40 gr di rucola;
  • Circa 100 gr di pomodorini;
  • Due fette di prosciutto crudo;
  • Una mozzarella;
  • Una baguette.

Utensili:

  • Padella antiaderente;
  • Tagliere;
  • Ciotola capiente;
  • Coltello da pane;
  • Teglia da forno;
  • Pennello da cucina (facoltativo).

Insalata calda

Preparazione:

Per prima cosa ci occupiamo dei crostini. Tagliamo la baguette a fette di poco più di mezzo centimetro, distribuiamo in unico strato sulla teglia e facciamo dorare a 200°. Teniamo d’occhio perché bruciano in un attimo!

Una volta sfornati io li pennello da un lato con l’olio, così che siano uniformemente conditi senza usare troppo olio. Un pizzico di sale e teniamo da parte.

Tagliamo i pomodorini a metà, possiamo anche variare il taglio, per il lato lungo e per il lato corto, per dar più movimento. Facciamo andare in padella calda per 2 minuti, prima di aggiungere i fagioli, facciamo scaldare per altri 2 minuti, e teniamo da parte.

Condiamo la rucola con un goccio d’olio oppure, come ho fatto io, possiamo tenerla al naturale. Condiamo con una lacrima d’olio i pomodori ed i fagioli, un pizzico di sale e montiamo il piatto.

In una ciotola mettiamo sul fondo la rucola, copriamo coi fagioli ed i pomodori, quindi intervalliamo con dei tocchetti di mozzarella e dei ricciolini di prosciutto. Serviamo coi crostini a parte.

Non è sciccosissima?

Insalata calda Insalata calda Insalata calda

Nel primo Calendario dell’Avvento vi ho proposto la pasta brisèe all’olio!

Brise olio

Nel secondo Calendario dell’Avvento avete trovato le tagliatelle fatte in casa con le polpette!

Tagliatelle and meatballs

L’anno scorso vi ho presentato il mio grosso grasso grissino all’olio!

Breadsticks

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Indice

Indice