Torta di mele!

Un tortone leggero e super meloso!

La torta di mele è quel dolce che qualsiasi tempo ci sia, va sempre bene! Puoi portare con te una fettina, avvolta nella stagnola, te la puoi mangiare con un tè caldo sul divano, quando fa freddo scalda il cuore e quando fa caldo colora la giornata! E’ forse il dolce più diffuso del mondo, in tutte le sue varianti (plumcake, muffin, pie) per la sua semplicità e versatilità. La versione che vi propongo oggi è senza burro, con una base molto leggera e soffice e decorata in cima con della frutta secca a granella, che le regala una marcia in più! Il consiglio che vi do è di prepararla la sera prima per il giorno dopo, perché ne guadagna di sapore! Con queste dosi io ho preparato una torta da 18 cm di diametro ed un muffin cicciotto, che ho poi usato per mostrarvi l’interno, visto che la torta la dovevo regalare.

Ingredienti:

Per una teglia da 20-22 cm:

  • 2 uova;
  • 120 gr di zucchero;
  • 160 gr di farina;
  • 50 gr di fecola;
  • 50 gr di olio;
  • 70 gr di latte;
  • 125 gr di yogurt (io ho usato quello bianco, ma potete usarne uno aromatizzato al limone o alla vaniglia);
  • 300 gr di mele (2 medio piccole);
  • 8 gr di lievito per dolci;
  • Mandorle o nocciole tritate e un cucchiaio di zucchero per decorare.

Utensili:

  • Teglia;
  • Carta forno;
  • Gratella;
  • Due ciotole capienti;
  • Spatola;
  • Setaccio;
  • Fruste da cucina.

Torta di mele

Preparazione:

Per prima cosa ci occupiamo delle mele. Le sbucciamo, leviamo il torsolo e raduniamo in una ciotola con un cucchiaio di succo di limone, così che non anneriscano. Separiamo i tuorli dagli albumi, che andremo a montare a neve ferma. In una ciotola raduniamo lo zucchero e i tuorli, lavorando energicamente con la frusta, così da montarli per ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungiamo lo yogurt e il latte.

Torta di mele

Aggiungiamo l’olio ed in alternanza, le polveri setacciate e gli albumi montati a neve, lavorando con una spatola o col cucchiaio di legno con movimenti dal basso verso l’alto, così da non smontare il composto.

Torta di mele

Imburriamo leggermente la teglia, coprendo il fondo con la carta forno e infarinando i lati. Versiamo poco meno di metà del composto e ricopriamo con le fette di mela.

Torta di mele

Copriamo col rimanente impasto e decoriamo con le mele e la granella di frutta secca, prima di infornare in forno caldo a 180° per 45-50 minuti.

Torta di mele

Controlliamo la cottura con uno stecchino e se tirandolo fuori dalla torta è asciutto, possiamo sfornarla. Lasciamo raffreddare per 10 minuti nella teglia, prima di aprirla (nel caso di quella apribile, se usate quella classica lasciatela raffreddare completamente prima di sformarla, altrimenti rischiate di romperla). Sistemiamo su una gratella e lasciamo raffreddare completamente. Si conserva avvolta nella stagnola o in un portatorte, per 3 giorni al massimo.

Torta di mele Torta di mele Torta di mele

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Indice

Indice