Felafel di broccoli.

Delle frittelline veloci e gustose, perfette per la schiscetta!

I felafel mi piacciono tanto, ma con la mia allergia alle fave è raro che li acquisti al ristorante o nei chioschi. Ho pensato ad una soluzione golosa per variare sul gusto di queste piccole frittelle, aggiungendo loro un bel colore brillante, quello del broccolo! E’ molto semplice, dobbiamo solo frullare il tutto. Io li ho serviti caldi su un letto di insalata, per tenere un bel contrasto di temperature e di sapori, oltre che di consistenze. Queste frittelle infatti, sono croccanti fuori e soffici dentro. Possiamo variare i sapori, omettendo o aggiungendo profumi e spezie nell’impasto, sono molto versatili oltre che veloci. Volendo si possono impastare la sera prima e formare e cuocere all’occorrenza, ma entro la giornata. La versione che vi propongo oggi è vegana e senza glutine!

Ingredienti:

Per 18-20 frittelle (dipende dalla dimensione):

  • 1 lattina piccola di ceci (245 gr scolati);
  • 350 gr di broccoli;
  • 1/2 cipolla bianca piccola;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • Coriandolo fresco;
  • 1 cucchiaino da tè di cumino;
  • 1/2 cucchiaino da tè di paprika piccante;
  • 20 gr di farina (per me di ceci);
  • Un pizzico di sale.

Per l’insalata:

  • Cetriolo;
  • Pomodori rossi insalatari;
  • Lattughino;
  • Cipolla rossa;
  • Hummus o emulsione di tahina e limone.

Utensili:

  • Tritatutto;
  • Ciotola capiente;
  • Padella antiaderente;
  • Carta assorbente.

Felafel broccoli

Preparazione:

Per prima cosa occupiamoci dei felafel. Scoliamo e sciacquiamo i ceci dall’acqua di conservazione, mettiamo da parte. Tagliamo il broccolo a cimette e frulliamo nel tritatutto, sino a ottenere un “riso”, non dobbiamo avere ne una pasta ne dei pezzi grossi, bastano una ventina di secondi.

Felafel broccoli

Nel tritatutto sistemiamo le spezie, i broccoli, i ceci, l’aglio, la cipolla e metà della farina.

Felafel broccoli

Frulliamo aggiungendo la farina se necessaria, sino a ottenere un composto compatto, che tiene la forma delle frittelle.

Felafel broccoli

Se le mangiamo subito, lasciamo riposare in frigo per una decina di minuti, mentre prepariamo gli ingredienti per l’insalata. Altrimenti possiamo prepararli la sera prima per la mattina, coprendo con della pellicola trasparente e lasciando in frigo.

Prepariamo le frittelle creando con le mani delle polpette di impasto, che andiamo a schiacciare, creando dei dischi spessi poco più di un dito.

Felafel broccoli

Scaldiamo un filo d’olio nella padella a fiamma vivace e cuociamo pochi per volta. Richiedono circa 3 minuti per lato, devono essere ben dorati. Mi raccomando di non girarli troppo, al massimo due volte, essendo morbidi all’interno si rischia di romperli. Lasciamo scolare su carta assorbente e serviamo sull’insalata!

Un piatto completo e sfizioso, ricco di vitamine e di colori, ottimo anche per un pranzo al sacco!

Felafel broccoli Felafel broccoli Felafel broccoli Felafel broccoli

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Indice

Indice