Sformato del pastore.

Una variante su un classico della cucina anglosassone!

Questo particolare piatto non ha regole precise se non quella di avere una parte superiore a base di patate schiacciate ed un ripieno ricco. Solitamente prevede una crosta che la contenga, ma io ho scelto una variante un pochino più light, optando per la patata dolce ed omettendo la crosta contenitiva. Possiamo usare le verdure che vogliamo, aggiungere ad esempio mais e piselli, o usare un mix di verdure surgelate, insomma, ci si può sbizzarrire.

Ingredienti:

Per due persone:

  • 250 gr di trita mista;
  • 1 carota;
  • Una costa di sedano;
  • 1/4 di porro;
  • 3-4 funghi cremini;
  • cipolla rossa a gusto;
  • 250 gr di patata dolce;
  • Una noce di burro;
  • Noce moscata;
  • Sale e pepe;
  • Un cucchiaino di amido di mais o fecola;
  • Salsa worcestershire (facoltativa).

Utensili:

  • Tagliere;
  • Coltello affilato;
  • Teglia da forno;
  • Schiacciapatate;
  • Teglia monouso (la mia ha il diametro di 15 cm);
  • Pentolino.

Shepard's pie

Preparazione:

Per prima cosa dedichiamoci alla patata dolce, tagliamola per il lungo e buchiamola con la forchetta prima di infornare, con la polpa verso l’alto, in forno caldo a 200° per almeno 40 minuti (controllatela dopo trascorsi 20 minuti, deve essere morbida).

Tagliamo la verdura a tocchetti e la sistemiamo in una ciotolina o in un piatto, mentre rosoliamo la carne a fiamma vivace con un filo d’olio.

Shepard's pie

Una volta portata a quasi cottura la carne, aggiungiamo le verdure e facciamo cuocere. Bagnate con dell’acqua o con del brodo, portando a cottura. Condiamo con sale e pepe e se la usiamo, la salsa worcestershire. Se voleste un sughetto più legato, diluite in mezzo bicchierino da liquore un cucchiaino di amido di mais, e aggiungete al ripieno, rimestando e spegnendo la fiamma appena rapprende.

Shepard's pie

Versiamo il ripieno nella teglia che andremo ad utilizzare, livellando bene.

Shepard's pie

Leviamo la patata dalla buccia, schiacciamola con una forchetta o con lo schiacciapatate e passiamo in un tegame con una noce di burro, per creare una sorta di purè, se piace, condiamo con della noce moscata, oltre a sale e pepe. Distribuiamolo sulla carne e volendo creiamo un motivo decorativo con la forchetta.

Shepard's pie

Inforniamo in forno caldo a 200° con funzione grill per 15-20 minuti. Serviamo tiepida!

Il connubio delle spezie e della carne saporita viene esaltato dalla patata dolce, rendendo questo piatto una cena ideale per scaldare una giornata fredda.

Shepard's pie Shepard's pie Shepard's pie Shepard's pie

L’anno scorso per il calendario dell’avvento vi ho proposto il pollo alla cacciatora!

Pollo alla cacciatora

E l’anno prima i ravioli cinesi!

Ravioli cinesi

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Indice

Indice