Il mio grosso grasso grissino all’olio.

In realtà è grasso solo a livello estetico!

Sono due anni che voglio mettere dei grissini nel calendario dell’avvento e quest’anno mi son messa subito all’opera! Solo che non avendoli mai fatti, sono andata alla cieca, con la ricetta e con la formatura. Il risultato sono dei grissini cicciosi, croccantissimi fuori e soffici dentro, dorati e fragranti! Direi che tutto sommato, l’attesa è stata utile. In tema di attese, sto imparando la gioia che da lasciare l’impasto in frigo tutta la notte, lo fa lievitare piano piano, lo rende più digeribile e fa si che risulti più leggero. Ovviamente scriverò le dosi di lievito anche per chi ha fretta e vuole fare una lievitazione di due ore.

Ingredienti:

Per sei grissini:

  • 200 gr di farina 00;
  • 1 gr di lievito di birra in bustina per la lunga lievitazione, altrimenti 4 gr per quella breve (3 per la lunga e 10 per la breve, se usate il lievito fresco);
  • 10 gr di olio + 5 per pennellarli;
  • 3 gr di sale;
  • 110 gr di acqua tiepida;
  • semini per guarnire, facoltativo. Io ho usato sesamo bianco e papavero.

Utensili:

  • Ciotola capiente;
  • Teglia;
  • Carta forno;
  • Contenitore con chiusura ermetica (se lo fate riposare in frigo).

Breadsticks

Preparazione:

Ormai sono una spiccia, io metto tutto nella ciotola dell’impastatrice col gancio a spirale, aggiungo a filo l’acqua e lascio fare a lei! Però volendolo impastare a mano, il procedimento è praticamente lo stesso, ossia, mettiamo le polveri, l’olio ed una piccola parte dell’acqua nella ciotola, lavoriamo con la forchetta, aggiungendo poco per volta l’acqua, sino ad avere un impasto morbido ed elastico.

Breadsticks

Questa palletta la lasciamo lievitare per almeno 2 ore in un posto caldo e lontano da correnti d’aria (io sfrutto i termosifoni, però potete accendere il forno alla temperatura minima per 5 minuti, spegnerlo, assicurarvi che non sia troppo caldo e poi mettere li la ciotola.) Se voleste farlo riposare tutta la notte, lo mettete dopo la lievitazione in un contenitore ermetico, chiudete il coperchio e sistemate in frigo. Tirate fuori la mattina, riportate a temperatura ambiente e lo lavorate un poco con le mani, prima di formare i grissini.

Creiamo delle palette allungate, e le lasciamo riposare per una decina di minuti. Cercate di farli della stessa misura, più o meno.

Potete anche pesare l’impasto e poi dividere il peso per 6, così da sapere all’incirca quanto impasto pesare per ciascun grissino.

Breadsticks

Io ho lavorato con il piano leggermente infarinato, dando la forma ai grissini, creando dei salsicciotti con le dita.

Sistemiamo nella teglia foderata con carta forno. Pennelliamo con l’olio e inforniamo in forno caldo a 220° per 15 minuti.

Breadsticks

Infine una pennellata con l’olio rimasto, cospargiamo coi semini e diamo un 3-4 minuti col grill.

Lasciamo raffreddare su una gratella e serviamo!

Breadsticks Breadsticks Breadsticks

L’anno scorso vi ho proposto le tagliatelle con polpette!

Tagliatelle and meatballs

E quello prima la pasta brisè all’olio!

Brise olio

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Indice

Indice