Focaccia ripiena.

Una pasta lievitata ripiena di verdure e formaggio!

Un’idea per una cena o un pranzo sfizioso e diverso dal solito, è una via di mezzo tra una focaccia e una torta salata, da farcire a gusto o con quello che abbiamo a disposizione. L’importante è che il ripieno scelto sia asciutto o non rilasci troppa acqua, tipo un formaggio filante o delle verdure cotte ben scolate.

Un ripieno che ho provato in seguito consiste in prosciutto crudo, formaggio filante a fette e peperoni arrosto, quelli sott’olio per intenderci.

Ingredienti:

Per una teglia 28*24:

  • 200 gr di farina 0;
  • 150 gr di farina 00;
  • 4 gr di lievito di birra liofilizzato o 12 di quello fresco;
  • 3 gr di sale;
  • 5 gr di olio extravergine;
  • 150 gr di acqua tiepida;
  • mezzo cucchiaino di miele o di zucchero.

Per il ripieno:

  • 150 gr di prosciutto cotto;
  • 1 zucchina grande o 2 medio-piccole;
  • 150 gr di feta.

Oppure:

  • 150 gr di prosciutto crudo;
  • 150 gr di formaggio filante a fette;
  • 1 barattolo di peperoni grigliati sott’olio.

Utensili:

  • Ciotola capiente o impastatrice;
  • Mattarello;
  • Padella;
  • Carta forno;
  • Teglia da forno.

Focaccia zucchine

Preparazione:

Nella ciotola raduniamo le farine, il sale, lo zucchero (o nel mio caso il miele), l’olio e il lievito. Se usate il lievito fresco, scioglietelo in parte d’acqua prima di aggiungerlo al composto. Uniamo 120 dei 150 gr di acqua.

Focaccia zucchine

Cominciamo a lavorare con una forchetta o avviamo la planetaria a velocità media e aggiungiamo l’acqua rimasta poco per volta, sino a ottenere un composto liscio e omogeneo, lavoriamo per almeno 5 minuti prima di formare una palla che metteremo a lievitare in un posto caldo. Io di solito accendo il forno a 50° per 5 minuti, lo spengo e lascio lo sportello aperto di modo che si intiepidisca e metto la ciotola.

Focaccia zucchine

Lasciamo lievitare per almeno due ore o sino a raddoppio.

Focaccia zucchine

Prendiamo poco meno di 3/4 d’impasto e lo stendiamo a coprire il fondo della teglia foderata con la carta forno. Non deve essere molto spessa, poco meno di mezzo centimetro di spessore.

Focaccia zucchine

Copriamo il fondo col prosciutto, le zucchine grattugiate e saltate in padella per farle asciugare, condite con un pizzico di sale e pepe ed infine la feta sbriciolata.

Focaccia zucchine

Stendiamo l’impasto avanzato sino a ricavare un rettangolo utile a coprire la focaccia e chiudiamo i bordi pizzicandoli. Notare come sono partita bene poi sul finale ho creato un calzone a lato, ma sto lavorando sulla manualità, abbiate pietà!

Focaccia zucchine

Pratichiamo dei fori al centro così che possa sfiatare il vapore e cuocere uniformemente, pennelliamo con dell’olio e cospargiamo con sale fino (se piace anche del rosmarino tritato al coltello) e inforniamo in forno caldo a 200° per 25-30 minuti, controllate che il fondo sia ben cotto passati 25 minuti, sollevando appena la focaccia con una forchetta o una spatola. Lasciamo riposare nella teglia fuori dal forno per una decina di minuti prima di tagliare.

Focaccia zucchine

Focaccia zucchine

Focaccia zucchine

 

 

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Indice

Indice