Torcetti natalizi!

Intrecci buffi ma buoni!

Ho copiato la ricetta Pane Angeli, aggiungendoci del mio! Ho condito la parte rossa con del concentrato di pomodoro e della paprika. C’è da dire che i miei sono venuti un po’ più cicciosi di quelli presentati nel sito, ma mi piace mettere le foto delle cose che faccio per la prima volta (o per la decima) anche se non sono esteticamente perfette per dimostrare che le cose che vengono fuori dal nostro forno non sempre sono perfette ed eleganti, ma non per questo sono ragione di imbarazzo! Anzi, dobbiamo mostrarle con orgoglio e dire “le ho fatte io, con le mie manine!”.

Ingredienti:

Per 8 torcetti:

  • 200 gr di farina 00;
  • 50 gr di semola;
  • 2 gr di zucchero;
  • 120 gr di acqua tiepida (circa, regolatevi sempre con la consistenza dell’impasto);
  • 2 cucchiai da tavola di concentrato di pomodoro;
  • 1 cucchiaino di paprika forte (regolatevi a gusto);
  • 3 gr di sale;
  • 4 gr di lievito di birra fresco o 3 di lievito secco;
  • 10 gr di olio extravergine.

Utensili:

  • Carta forno;
  • Due ciotole;
  • Coltello a lama liscia.

Torcetti

Preparazione:

In una ciotola raduniamo le farine, lo zucchero, il sale (se usiamo il lievito secco, uniamolo alle farine) e l’olio.

Torcetti

Aggiungiamo l’acqua tiepida (se usiamo il lievito fresco, sciogliamolo bene in questa). Io ne ho pesato 90 gr, poi ho aggiunto man mano.

Torcetti

Lavoriamo con le mani, non preoccupatevi se l’impasto risulta granuloso all’inizio e non aggiungete acqua sino a quando non si forma la palletta, solo allora potete controllare la durezza dell’impasto ed eventualmente idratarlo, se lo facciamo prima rischiamo di ottenere un impasto troppo morbido.

Torcetti

Lavoriamo sul piano per circa 5 minuti, quindi dividiamo l’impasto a metà. Una metà la lasciamo nella ciotola che abbiamo usato per impastare gli ingredienti, l’altra la schiacchiamo con i palmi delle mani e mettiamo al centro mezzo cucchiaino di concentrato.

Torcetti

Ci litighiamo un paio di minuti per fare incorporare il pomodoro, quindi aggiungiamo il rimanente concentrato e la paprika. Se l’impasto dovesse essere troppo appiccicoso per essere manipolato aggiungiamo della farina.

Torcetti

Potrebbe sembrare pallida, ma una volta lievitata prenderà colore.

Poniamo a lievitare almeno 3 ore (io ho usato poco lievito perché mi serviva una lievitazione lunga, infatti le ho lasciate 3 ore e mezzo, se abbiamo fretta aumentiamo la dose del lievito a 8-9 per quello fresco e a 4 per quello secco).

Una volta raddoppiate, poniamo sul tavolo. Dalla foto si vede che il mio impasto bianco ha reagito male allo spostamento dalla ciotola!

Torcetti

Sgonfiamo e creiamo dei salsicciotti. Tagliamo a metà e via via a metà sino a ottenere 16 pallette (8 bianche e 8 rosse).

Torcetti

Lasciamo riposare per 10 minuti. Credetemi, ne vale la pena, l’impasto si rilassa e non avrà la tendenza a ritrarsi.

Stendiamo due bastoncini della lunghezza di 20cm.

Torcetti

Uniamo bene la parte iniziale dei due bastoncini, quindi cominciamo ad arrotolare uno sull’altro.

Torcetti

Diamo la forma del bastoncino e poniamo sulla teglia coperta con carta forno.

Torcetti

Inforniamo in forno caldo a 200° per 10-15 minuti. Controllate che siano ben doratini sotto. Serviamo freddi con dei formaggi molli o delle salsine!

Torcetti

Torcetti

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Indice

Indice